Igor Redaelli: WordPress Carbon Footprint: siti web a basso impatto sull’ambiente

Continue the discussion

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Published

November 6, 2021

Un sito web che genera in media 10.000 visualizzazioni di pagina al mese consuma 211 kg di CO2 all’anno. Eliminando un singolo kilobyte da un file che viene caricato 2 milioni di volte, possiamo ridurre le emissioni di CO2 di 2950 kg al mese. I fattori da tenere in considerazione per l’analisi sono molteplici: 1. Trasferimento dati sulla rete (peso della pagina web analizzata) 2. Intensità energetica della richiesta (computer, router, datacenter) 3. Fonte di energia utilizzata dal datacenter 4. Intensità di carbonio della rete elettrica 5. Traffico medio del sito web (visualizzazioni di pagina) Un sito web correttamente ottimizzato può quindi contribuire in modo importante alla riduzione di CO2 emessa nell’ambiente.

Presentation Slides »

Rate this:

Event

WordCamp Italy (Italia) 2021 22

Speakers

Igor Redaelli 2

Tags

environment 3
sustainable web 2

Language

Italian/Italiano 291

Download
MP4: Low, Med, High
Subtitles
Subtitle this video →
%d bloggers like this: