Paola Tursi: Procrastinazione: domani è un altro giorno

Continue the discussion

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Published

November 2, 2020

“Mangia una rana viva come prima cosa al mattino e niente di peggio potrà succederti durante il giorno”.
Che bello sarebbe vivere giornate senza quella rana che ti gracida nell’orecchio per ricordarti che prima o poi, quella cosa che stai tanto rimandando, la devi fare.
Che pacchia sarebbe se fosse facile affrontare subito le cose difficili e non pensarci più.
Che magia sarebbe se avessi il superpotere della forza di volontà inesauribile per affrontare subito tutte le rotture di scatole.

La realtà è che invece la procrastinazione ce l’hai nel DNA e troppo spesso rimandi quelle attività che ti fanno più fatica, che ti demotivano, che non ti scaldano il cuore.
Solo che prima o poi dovrai farle!
E il fatto di rimandarle non te le toglie di mezzo né te le toglie dalla testa. Il risultato è che ore, giorni, settimane della tua vita sono inquinate da quel retropensiero costante.

Da procrastinatrice doc ti racconto come l’organizzazione personale ha aiutato me e può aiutare te a trovare il tuo sistema per smettere di rimandare, sbrigare i doveri in modo efficace e vivere finalmente delle giornate in discesa. Scardinare il meccanismo della procrastinazione libera energia e attenzione e sembra di avere i superpoteri!

Presentation Slides »

Rate this:

Event

WordCamp Italia 2020 14

Speakers

Paola Tursi 2

Tags

lifestyle 3
workflow 55

Language

Italian/Italiano 260

Download
MP4: Low, Med, High
OGG: Low
Subtitles
Subtitle this video →
%d bloggers like this: